News / A LAB ON FIRE AD UNSCENT 2015

  • 3

    3

  • 3

    3

  • 3

    3

A LAB ON FIRE AD UNSCENT 2015

A LAB ON FIRE è un brand di profumi di ricerca che collabora con i più brillanti talenti del settore al fine di creare fragranze uniche, che si distinguono per qualità e ironia. Ogni fragranza è pensata e realizzata da un maitre parfumeur di fama internazionale con lo scopo di conferirle contemporaneità e raffinatezza, le quali si riflettono nella confezione, semplice e chic. Indossare A LAB ON FIRE significa lasciarsi avvolgere dall’irresistibile fascino di mistero e glamour: un’unione esplosiva che si realizza nella figura stessa di Carlos Kusubayashi, uomo dall’attitudine sfuggente. Nato a São Paulo e cresciuto in Giappone, si trasferisce successivamente a New York nello studio dello scultore Nobi Shioya fino al 2009 con il quale collabora alla creazione della collezione di fragranze di Mr. Shioya: S-Perfume. Da questa esperienza decide egli stesso di lanciare una sua linea di profumi capace di riflettere la sua personale visione e sensibilità. Secondo l’enigmatico Carlos, una fragranza è in grado di suscitare emozioni simili a quelle che si provano di fronte ad un’opera d’arte astratta, anche se ritiene che la creazione di una fragranza si avvicini più al disegno industriale che all’arte vera e propria: per questo motivo, Kusubayashi pone estrema importanza al processo nella sua interezza, dallo sviluppo della fragranza al packaging. La vera peculiarità del brand è infatti il design minimale abbinato a messaggi più provocatori ed accattivanti: questa è l’essenza intima di A LAB ON FIRE, una seduzione che si realizza in maniera discreta, insospettabile, attraverso fragranze complesse e ricche di note interessanti, tutte da scoprire. Ad Unscent dal 26 al 29 Marzo viene svelata tutta la collezione con una riedizione a cura di Intertrade Group. A LAB ON FIRE rompe ogni regola di genere, si sottrae a ogni tipo di categorizzazione, sfugge, ammalia e stupisce, proprio come il suo creatore, la cui vera identità rimane un mistero.